Fondato e Diretto da Claudia Izzo

Il primo giornale di Cetara

HomeLuoghi

Luoghi

Conca dei Marini: un piccolo suggestivo borgo tra Amalfi e Positano

Con i suoi poco più di 700 abitanti, il piccolo Comune di Conca dei Marini è un territorio adagiato su una serie di terrazzamenti,...

Il Fiordo di Furore: un paesaggio unico nel cuore della Costiera Amalfitana

A metà strada tra Praiano e Conca dei Marini, non lontano dalla Grotta dello Smeraldo, il Fiordo di Furore, unico per la stessa Divina...

Tra il cielo e il mare: lo splendido rudere della Basilica di Sant’Eustachio a Scala.

Di antiche origini romane, nel cuore della Costiera Amalfitana, con i suoi poco più di 1000 abitanti, il piccolo borgo di Scala è un...

Obiettivo Sud: il Fiordo di Furore nel percorso espositivo a Palazzo Genovese

Paesaggio, monumenti, storie e la capacità di fare impresa. È un racconto per immagini la mostra “Obiettivo Sud” del fotoreporter Alessandro Memoli, che si...

Le Sirenuse, gli isolotti delle sirene

Vi sono luoghi che, ancora oggi, sanno parlare al nostro cuore ed alla fantasia. Luoghi il cui fascino, pur in quest’epoca convulsa, si è...

Cetara, cast nel 1970 di “Le castagne sono buone” con Gianni Morandi

Cetara è un borgo della costiera amalfitana noto a tutti, un borgo di pescatori che ha sempre affascinato per la sua bellezza, per le...

Il pittoresco borgo di Albori: una passeggiata tra maioliche, casette mediterranee e profumo di agrumi

Tra i numerosi borghi e frazioni che costellano la parte collinare della Divina Costiera, Albori è uno dei primi piccoli paesini che s’incontrano lungo...

La Divina Costiera e i caratteristici muretti a secco: le “macère”

 La particolare morfologia della Costiera Amalfitana, la cui bellezza si esalta tra le linee dei monti Lattari che raggiungono direttamente il mare in un...

Il cappero, con il suo fiore adagiato sulla Torretta di Cetara

di Clotilde Baccari- “Il capparo è una pianta spinosa, strata per terra in ritonda figura. Sono le sue spine ritorte, a modo d’hamo, come quelle...

Il borgo marinaro di Cetara tra i versi di Alfonso Gatto, mappe e litografie

-di Daniele Magliano- “Odorava di ragia, di fragaglia la costa di Cetara e d’Erchie sale nella memoria, tesse i muri, impaglia le pergole di agrumi:...

Ultimi articoli